Homepage

L’Associazione di promozione sociale Semi di Vita garantisce una rete sociale, servizi e spazi per le mamme, famiglie, bambini 0-3 anni in Friuli Venezia Giulia.

Operiamo nella zona del Friuli Collinare per garantire:

  • vicinanza e sostegno durante l’esperienza della gravidanza e della maternità,
  • promozione di buone pratiche di maternage e allattamento,
  • aiuto nella costruzione di una sana relazione genitori-bambini dai primi anni di vita
  • reti sociali di condivisione e gruppi di acquisto,
  • occasioni formative e ludiche per i singoli e le famiglie,
  • valorizzazione dei rapporti intergenerazionali e interculturali all’interno delle famiglie e dei gruppi sociali.

Puoi scaricare e leggere qui  il nostro Statuto

 

COME AGIAMO

Siamo donne tra le donne, mamme tra le mamme, famiglie tra le famiglie.

L’Associazione Semi di Vita è tutto questo e molto di più: amicizia, comprensione, disponibilità, sorellanza, non giudizio, accoglienza, amore, assistenza, risate, condivisione, doni. Ci prendiamo cura a vicenda le une delle altre per una crescita responsabile, naturale e serena.

 

 
Pagina web realizzata con fondi L.R. 9 novembre 2012, n. 23

Progetti

La progettualità in favore della maternità, della famiglia e della donna

Oltre alle attività istituzionali la  Associazione Semi di Vita si impegna nel cercare finanziamenti regionali o privati per sostenere progetti specifici destinati al sostegno alla maternità. I finanziamenti ci permettono di offrire agli associati e alle comunità locali una serie di attività a sostegno delle famiglie, della genitorialità, della crescita personale.

Qui potete trovare i progetti che sono stati presentati negli ultimi anni dalla fondazione della Associazione. Alcuni sono stati finanziati, altri no e sono in attesa di essere ripresentati.

Semi di Famiglie (2017-18) –  finanziato con fondi ex art. 18, LR 11/2006 Inizio 1° giugno 2017, fine 31 maggio 2018

Progetto presentato nel 2017, con l’intento di mantenere e solidificare una rete tra le famiglie con bimbi piccoli o in arrivo, attraverso:

Il progetto prevede una parte organizzativa tra giugno e settembre 2017 e l’inizio delle attività rivolte alle famiglie a partire da fine settembre-ottobre 2017.

PARTNER del progetto:

con il supporto della Leche Legue di Trieste, e del gruppo Caritas di San Daniele

 Una rete per il sostegno dell’allattamento in FVG – NON FINANZIATO

Progetto di Utilità sociale proposto a  finanziamento con fondi della Regione FVG (articolo 23, comma 1 e articolo 28, comma 1 della legge regionale 9 novembre 2012, n. 23) per il periodo febbraio 2017-gennaio 2018
Un progetto nato dalla strettissima collaborazione con la Associazione Sorsi di Vita per sostenere e promuovere l’allattamento al seno e per creare una rete regionale di operatori, professionisti e madri alla pari che si occupano di sostegno all’allattamento al seno in FVG.

Per avere successo è essenziale che l’allattamento al seno sia sostenuto, dalle strutture sanitarie e dai professionisti sanitari in primis, ma anche dalla famiglia e dalla comunità che circonda la madre. Poter ricevere un supporto alla pari permette alle neo-madri di sentirsi accolte nel loro vissuto ed è dimostrato faciliti e prolunghi la durata dell’allattamento, come dimostra la letteratura scientifica. Anche l’OMS e l’UNICEF intende promuovere la collaborazione tra il personale delle strutture sanitarie, il territorio, e i gruppi locali al fine di creare delle reti di sostegno a cui indirizzare le madri che desiderano allattare al seno il loro bambino.

Il progetto, oltre ad incontri informativi a sostegno dell’allattamento, intende promuovere corsi per Peer Counselor (mamme di sostegno alla pari) in regione, prevede di organizzarle e censirle in una rete regionale, e di creare un coordinamento tra i gli esperti in allattamento riconosciuti come formatori di Peer counselor in regione, sia a livello pubblico che privato.

PARTNER  del progetto:

 

Reti Comunitarie al Femminile (2016/17) 

Inizio 1° giugno 2016, fine 28 febbraio 2017

progetto di Utilità sociale finanziato con fondi della Regione FVG (articolo 23, comma 1 e articolo 28, comma 1 della legge regionale 9 novembre 2012, n. 23) per il periodo giugno 2016-febbraio 2018

Progetto che nasce a sostegno dell’essere donne nelle diverse fasi della vita, con l’obiettivo di accrescere le capacità delle donne di interrogarsi sulle proprie necessità.
Essere donne oggi significa spesso, essere slegate da un contesto di comunità e di relazione con altre donne. La struttura sociale dei nostri paesi si basa su una vita individualista e isolata. Alcuni momenti della vita di una donna soffrono maggiormente questa realtà. Uno di questi è la maternità, un periodo di grandi trasformazioni fisiche, interiori e di relazione.
Le donne vengono aiutate ad accrescere la propria autostima e la capacità di prendersi cura della propria vita in tutte le sfaccettature, attraverso un percorso che valorizza la condivisione delle esperienze e delle emozioni, sperimentando percorsi in cui stare insieme e un vissuto simile.

Obiettivi del progetto:

  • sollevare le donne dall’isolamento
  • insegnare loro ad essere risorsa le une per le altre
  • creare occasioni di condivisioni emotive oltre che di aiuto pratico
    dare occasione alle donne di fermarsi
  • confrontarsi, crescere, scambiarsi esperienze, sia pratiche che emotive.
    promuovere il dialogo intergenerazionale sul tema della maternità e del femminile.

Il progetto ha permesso di organizzare:

  • Cerchi Morbidi, incontri settimanali, guidati da una mamma esperta, dedicati alle donne in gravidanza e neo-mamme con bimbi fino ad un anno di età presso il comune di Treppo Grande
  • Incontri esperienziali e di lettura al femminile presso il comune di Treppo Grande (Tenda Rossa), a Trieste (Cerchio sulla menopausa e il climaterio) e a Pinzano al Tagliamento (Cicatrici dell’Anima)
  • Assistenza domiciliare nel post partum, sia pratica che empatica (compreso il sostegno all’allattamento al seno, con la collaborazione della Associazione Sorsi di Vita di Tavagnacco).
  • Laboratori ludici per bambini e famiglie dai 6 ai 36 mesi in collaborazione con la Associazione Fiori di Lillà di Mariano del Friuli (GO) e il comune di San Daniele del Friuli (UD).

PARTNER del progetto:

 

Neofamiglie in cerchio (2016) –  finanziato con fondi ex art. 18, LR 11/2006

Inizio 1° marzo 2016, fine 30 novembre 2016

Nato con l’intento di creare una rete tra le famiglie per sostenere le neomamme e i neopapà a partire dall’inizio della gravidanza fino nei primi mesi a anni di vita delle famiglie, attraverso:

  • incontri informativi con esperti e specialisti
  • una rete di condivisione e auto mutuo aiuto (Banca Mamma e Cerchi di Vita)
    attività ludiche e giocose per tutta la famiglia negli spazi dedicati (Spazio Famiglia, biblioteche e parchi giochi)
  • la condivisione di momenti di vita sociale
  • implementazione di una Biblioteca delle Famiglie
  • organizzazione di gruppi online e di Mercatini periodici di scambio e di riuso
  • organizzazione di gruppi di acquisto per generi di interesse

PARTNER del progetto:

  • Comune di San Daniele,
  • Comune di Treppo Grande ,
  • Comune Fagagna,
  • Comune Rive di Arcano,
  • Comune di Buja,
  • Gruppo di acquisto solidale- GAS Fagagna,
  • Fondazione Vidulis,
  • Centro di Aiuto alla Vita di Gemona

 
Pagina web realizzata con fondi L.R. 9 novembre 2012, n. 23

Cerchi Morbidi (-9/+12 mesi)

Incontri tra mamme in gravidanza e in maternità

Hai appena saputo di essere incinta? Sei felice ma spaventata e non sai cosa ti attende?

Hai un bimbo di pochi mesi e sei spesso sola a casa? Cerchi qualcuno con cui parlare?

Hai avuto un parto o un allattamento difficile e senti il bisogno di parlarne con altre mamme?

I Cerchi Morbidi fanno per te!

Puoi unirti a noi.  Mamme in dolce attesa e neomamme con i loro piccoli tra 0 e 12 mesi che  si incontrano ogni settimana in un ambiente intimo e accogliente. Tè e biscotti, e un grande tappetone dove i bimbi possono giocare o riposare, allietano gli incontri.

Una volta,  le donne si allenavano a diventare madri facendo le baby sitter ai fratellini o ai cuginetti, o ai nipotini. Oggi diventare madri spesso è un salto nel vuoto. Perché nessuna donna riesce davvero ad immaginarsi quale grandissimo cambiamento sarà avere un figlio, diventare madre e passare da coppia a famiglia.

I Cerchi Morbidi sono un momento in ci si confronta su vari temi, in un clima di grande accoglienza, in assenza di giudizio che permettono un confronto in assoluta sincerità.

Gli incontri si tengono in cicli di 12 incontri a tema presso il Centro Polifunzionale di Vendoglio in via Gallerio 3. Sono facilitati dalla mamma esperta e doula Roberta Leonarduzzi.

QUANDO?

  •  Il prossimo ciclo ricomincerà il 5 ottobre 2017 dalle 10 alle 12  presso il Centro Polifunzionale di Vendoglio, in via Gallerio 3 (comune di Treppo Grande).

 

COME?

Tutti gli incontri tranne il primo (5 ottobre) sono riservati ai soci della Associazione Semi di Vita.  Per sapere come associarti clicca qui. Gli incontri sono a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria.

Per partecipare e per informazioni contattare Roberta Leonarduzzi al 3384059251 (anche via SMS o whatapp) o allo 0432.962497 o scrivere a semidivita.fvg@gmail.com

 
Pagina web realizzata con fondi L.R. 9 novembre 2012, n. 23

Lutto prenatale e perinatale

quando l’attesa si interrompe

Attendere un bambino è spesso immaginarlo tra le proprie braccia già dai primi momenti in cui sappiamo della sua esistenza.

Per questo quando l’attesa si interrompe, qualsiasi sia il motivo, o il momento in cui questo avviene, il senso di perdita è forte e profondo.

Il senso di perdita che provano i genitori, non sempre viene compreso dal mondo. Spesso il dolore e il lutto ci lascia soli, inascoltati, incompresi.

La nostra associazione è da sempre sensibile alle tematiche del lutto prenatale e perinatale.

Da 3 anni organizziamo a San Daniele il 15 ottobre di ogni anno un momento di celebrazione e di ricordo dei bambini le cui vite si sono spezzate troppo presto. Quest’anno offriamo due momenti di condivisione a Vendoglio, in via Gallerio 3.

Mercoledì 20 settembre 2017 – ore 20 – Raccontami di te e del tuo bambino. Storie e esperienze di vita e di distacco.- per partecipare contattare il 3384059251 o semidivita.fvg@gmail.com

Mercoledì 4 ottobre 2017– ore 20  – Dal dolore del lutto alla condivisione: insieme per ricordare i bimbi partiti troppo presto. per partecipare contattare il 3384059251 o semidivita.fvg@gmail.com

Questi incontri saranno un momento di condivisione e anche di preparazione della celebrazione che si terrà

Domenica 15 ottobre 2017 – dalle ore 17 alle 19 – Insieme per lasciarvi andare nella luce – celebrazione del Baby Loss a San Daniele del Friuli, piazza del Duomo.

Programma

La sede dell’iniziativa è la Piazza del Duomo con orario 17-19,30.

– Alle ore 17,00 ritrovo sotto la loggia della biblioteca Guarneriana

– alle ore 18,00 accensione dell’Onda di Luce

– alle 19,00  in punto, in contemporanea con altre piazze italiane, verranno lasciati volare in cielo dei palloncini rosa azzurri e bianchi per ricordare i bambini che non sono più qui con noi.

Inoltre per tutte le coppie e le mamme che sentono il bisogno di un sostegno, consigliamo percorsi di rielaborazione del lutto con professionisti con cui collaboriamo (ad esempio Alessia Varutti).

“PERDERE UN FIGLIO DOPO IL PARTO” di Sara Paluello

GALLERY BABY LOSS

Video Baby Loss 2016

Tenda Rossa

TENDA ROSSA ‘CORRENDO CON I LUPI ‘ – FRIULI COLLINARE

Un cerchio di donne nutriente e rilassante

Incontrarsi, ascoltarsi, sentirsi accolte in un cerchio dove sentirsi donna tra le donne, tra sorelle che non si giudicano, ma che si supportano.

Questo è la Tenda Rossa: un ambiente dove essere donna è un valore, dove la ciclicità femminile è in armonia con la ciclicità della Natura e dei cicli lunari.

Il rosso è il colore che rappresenta il sangue che caratterizza i nostri cicli, il menarca, le mestruazioni, il parto. Il rosso che rappresenta la Madre Terra, e il legame tra tutte noi e con le donne che prima di noi hanno abitato la terra, hanno mestruato, hanno partorito.

 

Senti il bisogno di fermarti, dedicarti del tempo, di parlare di te o di metterti in ascolto di te stessa?

Allora puoi raggiungerci in Tenda Rossa  ogni domenica di luna piena (un momento in cui la creatività è al massimo),  dalle 17,00 alle 20,00 presso il Centro Polifunzionale di Vendoglio, in via Gallerio 3.  Insieme leggeremo, disegneremo, balleremo, ci racconteremo storie, ci metteremo in gioco, ci ascolteremo e soprattutto onoreremo il nostro essere donne e cicliche (come la luna).

Gli incontri sono a numero chiuso e su prenotazione.  Si tengono mensilmente di domenica  dalle 17 alle 20 presso il Centro Polifunzionale di Vendoglio, in via Gallerio 3. Per informazioni e per partecipare contattare o scrivere a Roberta al 3384059251 o Selene al 3391839492 .

Il CALENDARIO DEI  PROSSIMI INCONTRI, dedicati agli archetipi femminili ispirati alle dee della grecia classica, e’

Domenica 17 settembre 2017 – ore 17-20

Domenica 8 ottobre 2017 – ore 17-20

Domenica 5 novembre 2017 – ore 17-20 – RED TEND DAY :  la Tenda Rossa aperta a tutte le donne!

Domenica 3 dicembre 2017 – ore 17-20

OGNI DONNA SI MERITA UNA TENDA ROSSA…. ANCHE TU!

Se sei curiosa e vuoi sapere di più di cosa si fa in una Tenda Rossa, puoi visitare il sito Tende Rosse in Ogni Quartiere.

 

 
Pagina web realizzata con fondi L.R. 9 novembre 2012, n. 23