Perchè falliscono gli allattamenti al seno

di Roberta Leonarduzzi

Perché falliscono tanti allattamenti materni?
Spesso è una questione di aspettative, secondo me.
Ci sono genitori che partoriscono e non sanno, non hanno capito che il neonato ha dei ritmi diversi da quelli a cui siamo abituati noi, in questa società moderna, individualista e sempre organizzata ed efficiente.
Il bimbo arriva a rivoluzionare la vita, i vissuti, i tempi, i punti di vista, le visioni.
Niente dopo il parto sarà uguale a prima.
Se in senso positivo o negativo lo decide l’atteggiamento che i genitori, e la mamma in particolare, hanno di fronte a questa rivoluzione, a questi cambiamenti.

Il bimbo ha dei ritmi lenti. Giurassici.
E ci sorprende nei tempi propri, indipendenti dalla nostra volontà, a partire dal parto.
Ma nella nostra società questi tempi lenti stridono, perché siamo abituati ad organizzarci e ad essere efficienti e anche quando ci fermiamo (o crediamo di esserci fermati), qualcosa dentro di noi continua a viaggiare alla velocità di prima (l’inerzia) e non possiamo star fermi a lungo, perché dentro di noi siamo ancora in movimento.

Questo succede già al momento del parto.

Leggi tutto “Perchè falliscono gli allattamenti al seno”

L’importanza di non essere sole

di Roberta Leonarduzzi

Essere donne nel 2017 significa spesso essere slegate da un contesto di comunità e di relazione con altre donne. In particolare la struttura sociale dei nostri paesi porta a vivere in maniera molto individualista e molto isolata, in particolare in alcuni precisi momenti della vita di una donna.

Uno di questi momenti è quello della maternità, un momento di grandi trasformazioni spesso vissuto individualmente. Fa eccezione il momento dei corsi preparto, di solito presso le strutture ospedaliere, momento di contatto con altre future mamme.

Il periodo del post-partum è spesso caratterizzato da un lungo isolamento, eccezion fatta per momenti di contatto con altre madri presso i consultori mamma-bimbo (se le mamme allattano al seno) e ai corsi di massaggio neonatale. Questo momento è caratterizzato anche da grandi cambiamenti e spesso anche da rotture e ristrutturazioni delle reti amicali e di sostegno emotivo, dal baby blues, dalla depressione post-partum che si ripercuotono non solo sulla donna ma sul bambino stesso. Leggi tutto “L’importanza di non essere sole”

Il 2016 dell’Associazione Semi di Vita

Il 2016 volge al termine, è tempo di bilanci.

Per la nostra Associazione il 2016 è stato:

  • un anno di cerchi, con i Cerchi Morbidi e le Tende Rosse e i cerchi di donne dedicati alla benedizione del Grembo a Treppo Grande con Roberta Leonarduzzi, Francesca Tiussi, Stephanie Chailleux Prolongo, Alessia Varutti, Anna Maria Scariano, Selene Azzini, con il Cerchio sulle Cicatrici a Pinzano con Maria Nives Granzotti, il Cerchio sulla Menopausa a Trieste con Luisa Negrini, il cerchio di mamme sull’allattamento con la Lega del Latte a San Daniele, con i Cerchi di Vita con la commemorazione del Baby loss a San Daniele, con Alessia Varutti, Alessandro Pozzetto e Eva Tibald,
  • un anno di crescita personale, familiare e nelle relazioni, con il corso sull’enneagramma con Lisa Collautto e il counseling grauito di Alessia Varutti, e le presentazioni di Lorenzo Battistuta sulle tre intelligenze,
  • un anno di laboratori, incontri e divertimento il lunedì allo Spazio Famiglia a San Daniele, con il babywearing di Chiara Marzari, con la nutrizionista Maddalena Bolognesi e Jessica Forgiarini, l’esperta di massaggio Kamela Zenelli, la musica di papà Pasquale Germanese, i laboratori creativi di mamma Roberta Leonarduzzi, lo yoga della Risata con Alessandra Gardimann, lo yoga per i più piccoli con Susanna Ongaro, la poesia e la prosa con Federica Santi, i laboratori creativi e gli incontri informativi con Fiori di Lillà,
  • un anno dedicato ai bambini, con la Festa dei Bimbi e Chiara Collavino, con gli incontri al Nido Stella Stellina di Selene Azzini,
  • un anno di solidarietà con la festa della Solidarietà e con le donazioni per i bambini terremotati con Alessia Varutti e Eva Tibald, con la presentazione del libro di Federica Santi “Non vivo in una Bolla” e “Rime filanti e racconti ad occhi aperti”
  • un anno di collaborazioni con la Associazione Sorsi di Vita, con la Associazione Fiori di Lillà, con la Associazione Excalibur, con il Movi di San Daniele, con le amministrazioni di Pinzano al Tagliamento, San Daniele, Treppo Grande,

Grazie a tutti quelli che hanno collaborato e che fanno la nostra associazione
Buon inizio di 2017
che sia un anno ricco di vita